70 anni fa la seconda guerra mondiale



Settanta anni fa, il primo settembre 1939, la Germania invase la Polonia dando inizio alla Seconda guerra mondiale. Nei mesi precedenti lo scoppio della guerra la Germania di Hitler aveva concluso il Patto d’Acciaio con l’Italia, il 22 maggio 1939,e il patto di non aggressione (il patto Molotov-Ribbentropp) con l’Unione Sovietica, il 23 agosto 1939, pochi giorni prima dell’inizio della guerra.
L’Italia nei giorni precedenti l’inizio della guerra tentò di evitare lo scoppio della guerra nella speranza di una nuova conferenza come quella svolta a Monaco nel 1938, senza però ottenere risultati.
Il primo settembre alle 8 del mattino le truppe tedesche entrarono nel territorio polacco. Il 3 settembre Francia e Gran Bretagna dichiararono guerra alla Germania, l’Italia dichiarò la sua “non belligeranza”.
Il 17 settembre, dopo due settimane dall’attacco tedesco, l’Unione Sovietica attaccò la Polonia da est. Unione Sovietica e Germania si divisero il territorio Polacco. Il 30 novembre 1939 l’Unione Sovietica attaccava la Finlandia.
Il 10 giugno 1940, dopo che la Germania aveva invaso la Francia passando per Belgio e Olanda l’Italia entrava in guerra.
Il 27 settembre 1940 Italia, Germania e Giappone firmarono a Berlino il Patto Tripartito.
Il 7 dicembre 1941 il Giappone attaccava la base navale statunitense di Pearl Harbour nelle Hawaii.
L’8 dicembre del 1941 Stati Uniti e Gran Bretagna dichiarano guerra al Giappone, l’11 dicembre Italia e Germania dichiarano guerra agli Stati Uniti, Gli Stati Uniti e la Cina dichiarano guerra a Italia e Germania.
Il 22 giugno 1941 la Germania attacca l’Unione Sovietica (Operazione Barbarossa).
Nel 1942 con le sconfitte di El Alamein e Stalingrado inizia la fine per le potenze dell’Asse.
Il 25 luglio del 1943 Il Gran Consiglio del Fascismo votò contro Mussolini che fu fatto arrestare dal Re Vittorio Emanuele III, l’8 settembre l’Italia firmò l’armistizio con gli alleati.
Il 30 aprile del 1945 Adolf Hitler si suicida nel bunker della cancelleria con Berlino che è sotto l’attacco dell’Armata rossa. L’8 maggio 1945 la Germania firma la resa.
Il 6 agosto ed il 9 agosto 1945 gli Stati Uniti sganciarono due ordigni nucleari sulle città di Hiroshima e Nagasaki. Il 14 gosto 1945 con la resa del Giappone finisce la seconda guerra mondiale.
I morti furono più di 60 milioni, tra i quali 6 milioni di ebrei uccisi nei campi di concentramento.

Oggi, in occasione del settantesimo anniversario dell’inizio della seconda guerra mondiale si terrà una cerimonia a Danzica a cui parteciperanno tra gli altri la Cancelliera tedesca Angela Merkel, il Premier Russo Vladimir Putin, il Premier Italiano Silvio Berlusconi e rappresentanti di Stati Uniti, Gran Bretagna, Francia e altri paesi.

 

Condividi


Lascia una risposta

:alien: :angel: :angry: :blink: :blush: :cheerful: :cool: :cwy: :devil: :dizzy: :ermm: :face: :getlost: :biggrin: :happy: :heart: :kissing: :lol: :ninja: :pinch: :pouty: :sad: :shocked: :sick: :sideways: :silly: :sleeping: :smile: :tongue: :unsure: :w00t: :wassat: :whistle: :wink: :wub: