Tasse sul Lavoro, Italia prima in Europa



L’Italia è il paese europeo con le più alte tasse sul lavoro. È quanto emerge da un rapporto di Eurostat, l’ufficio europeo di statistica. Il rapporto si basa sui dati relativi all’anno 2007.
In Italia le tasse e i contributi sociali rappresentano il 44% del costo del lavoro, contro il 34,4% della media UE. Dopo l’Italia nella “classifica” delle tasse sul lavoro vi sono la Svezia (con il 43,1%) e il Belgio (con il 42,3%). Ultimi in classifica, con le più basse tasse sul lavoro, Malta (20,1%), Cipro (24%) e l’Irlanda (25,7%). Per quanto riguarda gli altri grandi paesi della UE in Germania le tasse sul lavoro raggiungono il 39%, in Francia raggiungono il 41,3%, in Gran Bretagna raggiungono il 26,1%.

 

Condividi


Lascia una risposta

:alien: :angel: :angry: :blink: :blush: :cheerful: :cool: :cwy: :devil: :dizzy: :ermm: :face: :getlost: :biggrin: :happy: :heart: :kissing: :lol: :ninja: :pinch: :pouty: :sad: :shocked: :sick: :sideways: :silly: :sleeping: :smile: :tongue: :unsure: :w00t: :wassat: :whistle: :wink: :wub: