Area Euro, la disoccupazione raggiunge il 10.1%



Il tasso di disoccupazione nell’area euro ha raggiunto ad aprile il 10.1% rispetto al 10% del mese precedente, lo 0.9% in più rispetto ad aprile 2009 (quando era al 9.2%). È quanto emerge da un rapporto Eurostat.
Il tasso di disoccupazione nell’Unione Europea ha raggiunto il 9.7% ad aprile, lo stesso livello del mese precedente, ma l’1% in più rispetto ad aprile 2009 (quando era all’8.7%).
Secondo Eurostat il numero dei disoccupati ad aprile 2010 nell’unione europea ha raggiunto i 23,311 milioni (tra uomini e donne), nell’area euro i disoccupati hanno raggiunto i 15,860 milioni. Il numero dei disoccupati nell’unione europea e nell’area euro è aumentato di 25,000 unità rispetto a marzo 2010, mentre rispetto ad aprile 2009 i disoccupati sono aumentati di 2,400 milioni nell’unione europea e di 1,275 milioni nell’area euro.

Il tasso di disoccupazione più basso è stato registrato in Olanda, 4.1%, Austria, 4.9%. Mentre il tasso di disoccupazione più alto è stato registrato in Lettonia, 22.5%, seguita dalla Spagna, 19.7%, e dall’Estonia, 19%.

In Francia il tasso di disoccupazione ad aprile 2010 è arrivato al 10.1%, in Italia è arrivato all’8.9% (inferiore alla media ue e alla media zona euro), in Gran Bretagna è arrivato al 7.9%, in Germania al 7.1%. Il tasso di disoccupazione negli USA ha raggiunto il 9.9%, in Giappone si è attestato al 5% (dato di Marzo 2010).

Nell’ultimo anno, da aprile 2009 ad aprile 2010, il tasso di disoccupazione per gli uomini è passato dal 9% al 10% nell’area euro, e dall’8.7% al 9.8% nella UE. Il tasso di disoccupazione per le donne è passato dal 9.5% al 10.2% nell’area euro, e dall8.7% al 9.5% nella UE.
Per le persone al di sotto dei 25 anni il tasso di disoccupazione è passato dal 19.3% al 20% nell’area euro, e dal 19.2% al 20.6% nella UE.
Il tasso di disoccupazione giovanile più basso è stato registrato in Olanda, 8%. Il tasso di disoccupazione giovanile più alto è stato registrato in Lettonia, 44.6%, seguita dalla Spagna, 40.3%, e dall’Estonia, 39.8%.

 

Condividi


Lascia una risposta

:alien: :angel: :angry: :blink: :blush: :cheerful: :cool: :cwy: :devil: :dizzy: :ermm: :face: :getlost: :biggrin: :happy: :heart: :kissing: :lol: :ninja: :pinch: :pouty: :sad: :shocked: :sick: :sideways: :silly: :sleeping: :smile: :tongue: :unsure: :w00t: :wassat: :whistle: :wink: :wub: