La ricchezza delle famiglie italiane sale a 9.732 miliardi di euro



La ricchezza delle famiglie italiane ha raggiunto i 9.732 miliardi di euro nel 2010, con una crescita media annua nel periodo 2003-2010 del 2,83%, secondo uno studio condotto dall’osservatorio di PricewaterhouseCoopers e dall’Università di Parma. Il 37.29% di questa ricchezza, pari a 3.630 miliardi di euro, è costituita da attività finanziarie (nel 2003 era il 41.3%). Il 50%, circa 1.800 miliardi di euro, delle attività finanziarie è costituito da investimenti in obbligazioni e strumenti di liquidità. A ulteriore conferma della bassa propensione al rischio delle famiglie italiane. Il patrimonio immobiliare rappresenta il 57.8% della ricchezza delle famiglie italiane (nel 2003 era il 53.1%), ed è pari a circa 5.626 miliardi di euro.
Il patrimonio totale degli HNWI (High Net Worth Individual, ovvero persone accreditate di una ricchezza liquida fissata per convenzione in almeno 1 milione di euro), 639 mila famiglie con un portafoglio medio di 1,42 milioni, ha raggiunto i 910 miliardi di euro (con un incremento del 3.2%).

Secondo un precedente studio della Banca d’Italia la ricchezza delle famiglie italiane nell’anno precedente, il 2009, era di circa 9.500 miliardi di euro.

 

Condividi


Lascia una risposta

:alien: :angel: :angry: :blink: :blush: :cheerful: :cool: :cwy: :devil: :dizzy: :ermm: :face: :getlost: :biggrin: :happy: :heart: :kissing: :lol: :ninja: :pinch: :pouty: :sad: :shocked: :sick: :sideways: :silly: :sleeping: :smile: :tongue: :unsure: :w00t: :wassat: :whistle: :wink: :wub: