La UE vara maxi-piano da 750 miliardi di euro



Un piano da 750 miliardi di euro (circa 1000 miliardi di dollari), è stato varato ieri dai ministri finanziari della UE in una riunione straordinaria dell’ecofin a Bruxelles. Il maxi-piano da oltre 700 miliardi di dollari prevede la creazione di un fondo da 500 miliardi di euro che sarà a carico della UE, in particolare 60 miliardi saranno messi a disposizione dalla Commissione Europea e i restanti 440 miliardi saranno messi a disposizione dagli stati membri sotto forma di prestiti bilaterali sul modello di quelli adottati recentemente con la Grecia. Il Fondo Monetario Internazionale (FMI) metterà a disposizione una cifra non ancora definita, ma oscillante tra i 220 e i 250 miliardi di euro.
La BCE, la Banca Centrale Europea, si è impegnata ad acquistare titoli di Stato e privati della zona euro.
Due dei due paesi più a rischio, Spagna e Portogallo, si sono impegnati a varare manovre aggiuntive, in modo da ridurre ulteriormente il deficit. Una pari all’1,5% del PIL quest’anno e un’altra pari al 2% del PIL del prossimo anno.

Le borse, dopo le forti perdite dei giorni scorsi, hanno reagito molto bene alle notizie arrivate da Bruxelles. Piazza Affari, la Borsa di Milano, ha chiuso la giornata con un +11,28% (indice Ftse Mib), il secondo più alto degli ultimi anni. La borsa di Madrid ha chiuso con un +14,43%, quella di Atene con un +9,13%, seguite da Parigi che chiude con un +9,66% a 3.720,29, seguita da Amsterdam (+7,33% a 335,24), Francoforte (+5,3% a 6017,91), Londra (+5,16% a 5.387,42), Zurigo (+4,45% a 6.481,95).

 

Condividi


Lascia una risposta

:alien: :angel: :angry: :blink: :blush: :cheerful: :cool: :cwy: :devil: :dizzy: :ermm: :face: :getlost: :biggrin: :happy: :heart: :kissing: :lol: :ninja: :pinch: :pouty: :sad: :shocked: :sick: :sideways: :silly: :sleeping: :smile: :tongue: :unsure: :w00t: :wassat: :whistle: :wink: :wub: