Sony, prima perdita in 14 anni



Sony ha annunciato ieri di aver chiuso per la prima volta negli ultimi 14 anni il bilancio in rosso. Le perdite ammontano a 98 miliardi di yen, pari a 761 milioni di euro.
In particolare nell’ultimo trimestre dell’anno fiscale Sony ha registrato una perdita di 165 miliardi di yen mentre nel corrispondente periodo del precedente esercizio aveva registrato un attivo di 29 miliardi di yen.
Inoltre Sony stima di poter perdere 120 miliardi di yen, corrispondenti a 923 milioni di euro, nell’esercizio in corso che si chiuderà il 31 marzo 2010.
Sony ha deciso di chiudere tre stabilimenti in Giappone in seguito alla crisi economica in atto. La chiusura di questi tre stabilimenti, una fabbrica di telecamere da cellulare, una di videoregistratori e una di impianti per sistemi usati per le smart card, avverrà entro la fine del 2009. Con la chiusura di questi stabilimenti il numero degli impianti Sony sparsi nel mondo passano da 57 nel 2008 a 49.

 

Condividi


Lascia una risposta

:alien: :angel: :angry: :blink: :blush: :cheerful: :cool: :cwy: :devil: :dizzy: :ermm: :face: :getlost: :biggrin: :happy: :heart: :kissing: :lol: :ninja: :pinch: :pouty: :sad: :shocked: :sick: :sideways: :silly: :sleeping: :smile: :tongue: :unsure: :w00t: :wassat: :whistle: :wink: :wub: