L’India sulla Luna



Nella settimana appena conclusa l’India ha inviato la sua prima sonda sulla Luna. Secondo quanto annunciato da un portavoce dell’Agenzia spaziale indiana (Isro, Indian Space Research Organisation) la sonda indiana Aditya è atterrata sulla superficie lunare alle 16.04 (ora italiana) del 14 Novembre.

La sonda era partita alle 6.22 del mattino del 22 ottobre scorso a bordo del razzo Chandrayaan-1 dalla base costiera di Srihakot, nello Stato indiano meridionale dell’Andra Pradesh, e dal 4 novembre era entrata nell’orbita lunare.

L’obiettivo principale della missione è la ricerca dell’isotopo elio 3, molto raro sulla Terra ma molto ricercato perché si ritiene che possa essere utilizzato nella produzione di energia nucleare.

La missione è costata circa 80 milioni di dollari. La prima sonda ad atterrare sulla Luna è stata la sonda russa “Luna 2”, il 12 settembre del 1959, da allora si sono susseguite diverse missioni operate principalmente da USA e Unione Sovietica culminate con la discesa dei primi astronauti sul suolo lunare avvenuta il 20 luglio 1969 quando gli astronauti Neil Armstrong e Edwin Aldrin, scesi dall’Apollo 11, furono i primi uomini a camminare sul suolo lunare. L’ultima sonda, prima della sonda indiana, a raggiungere la luna è stata la sonda Giapponese “Selene” lanciata nel settembre del 2007.

 

Condividi


Lascia una risposta

:alien: :angel: :angry: :blink: :blush: :cheerful: :cool: :cwy: :devil: :dizzy: :ermm: :face: :getlost: :biggrin: :happy: :heart: :kissing: :lol: :ninja: :pinch: :pouty: :sad: :shocked: :sick: :sideways: :silly: :sleeping: :smile: :tongue: :unsure: :w00t: :wassat: :whistle: :wink: :wub: