La sonda Phoenix ha terminato la sua missione



La NASA ha annunciato il 10 novembre il termine della missione della sonda Phoenix (Mars Phoenix Lander) inviata su Marte.

La sonda, la prima del programma Scout della NASA, era stata lanciata verso il pianeta rosso il 4 agosto del 2007 ed era atterrata sulla superficie di Marte, più a nord di tutte le sonde inviate finora, il 25 Maggio 2008. Phoenix ha analizzato il terreno, tra i primi risultati è stata verificata la presenza di ghiaccio nel sottosuolo marziano (che era stata rilevata dalla sonda Odyssey Orbiter nel 2002). La sonda ha inoltre trasmesso oltre 25000 immagini.

Con l’arrivo dell’autunno boreale marziano non vi è più luce sufficiente nel luogo dell’atterraggio per ricaricare le batterie che danno energia agli strumenti di Phoenix, questo pone fine alla missione di Phoenix, che ha comunque superato la sua vita operativa prevista di tre mesi.
In ogni caso gli scienziati continueranno a mettersi in ascolto per le prossime due settimane in attesa di eventuali messaggi in arrivo da Phoenix in modo da non lasciare perduto nessun dato trasmesso.

 

Condividi


Lascia una risposta

:alien: :angel: :angry: :blink: :blush: :cheerful: :cool: :cwy: :devil: :dizzy: :ermm: :face: :getlost: :biggrin: :happy: :heart: :kissing: :lol: :ninja: :pinch: :pouty: :sad: :shocked: :sick: :sideways: :silly: :sleeping: :smile: :tongue: :unsure: :w00t: :wassat: :whistle: :wink: :wub: